non mi serve un copy. tanto sono solo testi tecnici

By 24/11/2021 blog

falsi miti

scrivere testi tecnici brand oriented è un’azione strategica decisiva

ogni parola è capace di trasmettere la personalità della marca.

scrivere. un verbo di cui impariamo l’esistenza fin da piccoli, quando muoviamo i primi passi nel mondo della scuola e dei grandi. ma il significato lo conosciamo davvero? siamo in grado di riempire quel verbo dei contenuti necessari a definire la differenza tra mettere insieme delle parole e vestire quelle stesse parole di personalità, unicità, tono di voce soggettivo, sfumature, dettagli?
è capitato a molti che fanno il nostro mestiere, di lavorare con aziende che, nel momento della scrittura dei testi che accompagnano, presentano, raccontano il prodotto/servizio, ritengono che sia un’attività da poter fare internamente, delegandola a “chi ha più tempo”. quando poi si tratta di testi all’interno dei quali sono presenti dettagli tecnici, funzionali, non c’è neanche da pensarci troppo su: li possono scrivere tutti, “tanto sono testi tecnici, non servono le competenze di chi scrive libri”.

peccato, o per fortuna, che anche i testi tecnici facciano parte delle esperienze che le persone hanno con i brand, perché spiegano nel dettaglio quello che si può fare e ottenere con quel prodotto/servizio. non solo: è importante che coinvolgano l’utente.
e quindi devono essere redatti pensando a un linguaggio e a uno stile di scrittura precisi; hanno uno scopo, che deve guidare la scrittura; sono rivolti a dei lettori, il target, che va messo nelle condizioni di capire già da un primo sguardo che a parlare è quella determinata azienda, perché ne riconoscono il tono; devono, appunto, usare lo stesso tone of voice con cui il brand porta avanti la propria comunicazione; devono rispecchiare la personalità della marca, perché ogni parola, tecnica o no che sia, è portatrice di significato e valori e contribuisce a rendere il brand distintivo.

provate a prendere un maglione qualsiasi e a leggere l’etichetta. cosa c’è di più tecnico e scarno delle istruzioni di lavaggio? bene, ora prendete un maglione di un brand che sa che tutto quello che comunica deve avere un filo conduttore unico e sa quanto sia importante usare la propria voce in ogni occasione, e leggete quell’etichetta: non ci troverete solo i pittogrammi che identificano il materiale, il lavaggio consigliato e i gradi, l’utilizzo o no del ferro da stiro, ma anche piccole frasi divertenti, che ispirano, che vi fanno sorridere ma, soprattutto, che vi fanno pensare che quel brand è differente, perché ha deciso di mettere un pizzico di se stesso anche lì, dove nessuno pensava di trovarlo.

anche i testi tecnici contribuiscono alla credibilità e alla riconoscibilità del brand. ed è per questo che vanno scritti, o fatti scrivere, da chi è capace di utilizzare la voce dell’azienda per dargli valore.